28.01.2011

STIPULATA CON 74 COMUNI CONVENZIONE PER LA QUANTIFICAZIONE DELLE RETI

Durante l’odierno Consiglio di Amministrazione di Ascopiave S.p.A. (“Ascopiave”), il Presidente Gildo Salton ha comunicato che Ascopiave ha raggiunto un accordo con 74 dei 93 Comuni-siti nelle province di Treviso, Venezia, Pordenone, Belluno cui la società aveva formulato una proposta di convenzione avente ad oggetto l’adozione di una procedura condivisa finalizzata alla quantificazione concordata del “Valore Industriale Residuo” o “VIR” delle reti attraverso cui viene prestato, in ciascun Comune, il servizio di distribuzione del gas.

Secondo l’attuale disciplina normativa, il VIR costituisce il valore che Ascopiave sarà titolata a ricevere al termine del periodo concessorio dall’eventuale nuovo aggiudicatario della gara di affidamento del servizio di distribuzione del gas.

Nei suddetti 74 Comuni insiste all’incirca l’80% della rete di distribuzione attualmente gestita da Ascopiave nei 93 comuni. Con riferimento ad alcuni dei suddetti Comuni Ascopiave ha convenuto di corrispondere un importo composto da una componente fissa da versarsi “una tantum” alla data della sottoscrizione della convenzione.

Il pagamento di tale componente fissa comporterà un esborso di Euro 3.869.000 nel caso di adesione alla procedura da parte di tutti i 93 comuni destinatari della proposta (di cui Euro 3.344.000 ai comuni che hanno ad oggi aderito). In aggiunta, Ascopiave ha convenuto con tutti i comuni interessati il riconoscimento di una componente variabile che sarà pagata annualmente a seguito della determinazione dei criteri di valutazione del VIR, a partire dall’anno 2011 per un importo pari alla differenza, se positiva, tra il 30% del “vincolo dei ricavi della distribuzione” (“VRD”) riconosciuto ad Ascopiave dalla regolazione tariffaria per la gestione del servizio di distribuzione del gas nel territorio del Comune interessato e quanto già ricevuto dal comune medesimo a titolo di dividendo nell’anno 2009 in ragione della partecipazione indiretta al capitale di Ascopiave e che, per l’anno 2011 – in caso di adesione da parte di tutti i 93 comuni – è stimata in circa Euro 4,5 milioni (di cui Euro 3,8 milioni destinati ai 74 comuni che hanno ad oggi aderito).

Torna alle altre news
Via Verizzo, 1030 - 31053 Pieve di Soligo (TV)
tel +39 0438 980098
fax +39 0438 82096

C.F. - P.I. - R.I. 03916270261